NEWS

Bongo, professione gorilla!

Bongo, professione gorilla!

31-07-2017 - News

Eh dai, la Mariangela mica poteva cuccare un figaccione... giusto una bestia poteva pigliarsela.

Nei film "Fantozzi va in pensione" e "Fantozzi alla riscossa" il genero del povero ragioniere è semplicemente un pelosissimo braccio che viene sventolato da un finestrino. In "Fantozzi in paradiso" invece, Bongo è una presenza reale: fisico bestiale (e non nel senso della bellezza), cultura di un certo livello (pari a zero), improvvisato arredatore (ricordate la casa trasformata in giungla?!) e PR di spessore (memorabili i festini con gli amici).

Per essere un gorilla che si rispetti, vi serve solo un costume peloso e soprattutto del coraggio, perché se le temperature saranno ancora estive, ci creperete lì dentro ma avrete tutta la nostra stima! Uscite il Bongo che si nasconde dentro di voi mangiatori di banane che non siete altro!


CONDIVIDI

Bongo, professione gorilla!
Bongo, professione gorilla!

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Shots.it
New Lab
Borvica Stampi
Classic Beach Rock Cafè
Stretti Cantieri
Osteria alla Torre
Città di Desenzano del Garda
La Palazzina
Affarefatto
Sirmione FotografiAmo
Giancarlo Abbigliamento
Falpalà
Al Fattore - Ristorante con Pizza
Prink
Hotel Catullo
Studio Digital Art
Vespa Club Sirmione
Saccheria Polato
Biciclettaio Matto
Quadri Bevande
Hotel Desenzano
Bruschetteria Nose
CHEIBEI
Panificio Daniele

RADIO UFFICIALE

VIVA FM