La filosofia

LA FILOSOFIA DELLA COPPA COBRAM DEL GARDA

La filosofia alla base di questa singolare manifestazione è molto semplice: rendere omaggio ad uno dei personaggi più amati del cinema italiano, Il Ragionier Fantozzi, magistralmente interpretato dall’ineguagliabile Paolo Villaggio e, nel contempo divertirsi come i matti.

Il ragionier Ugo Fantozzi non è solo un mito per diverse generazioni, è anche l’antieroe per eccellenza: uomo mediocre, privo di qualsiasi abilità, sfortunato come pochi… e sono proprio queste le caratteristiche che lo hanno reso “grande”. Tra i numerosissimi e, nemmeno ve lo dobbiamo dire, esilaranti episodi, quello della Coppa Cobram – nel film Fantozzi contro tutti – è forse uno dei più rappresentativi dell’insindacabile egemonia aziendale di cui Fantozzi e colleghi sono “patetici schiavi”. Il cattivissimo Visconte Cobram, appassionato di ciclismo, obbliga tutti i dipendenti a prender parte all’omonima gara. Le conseguenze saranno disastrose! Ed è proprio su questo spezzone del film che si basa l’idea della Coppa Cobram del Garda.

La filosofia della Coppa Cobram del Garda? È una cagata pazzesca!

Non c'è nessuna filosofia ma solo una grande voglia di divertirsi... in bici.

Semplice, no?

E ricordate sempre che Il ciclismo è uno sport sano e alla portata di tutti, che conferisce grande lucidità ed efficienza sul lavoro.


Organizzatore Biciclettaio Matto
Partner organizzativo Recyclage cafe
Valli S.p.A.
Aliprandi Beverage Company
Giancarlo Abbigliamento
In Piazzetta
Autotecnica Lonato
Al Porto
Comune di Moniga del Garda
Bruto Barberia
Costaripa
Biciclettaio Matto
Spazio 6
Recyclage Experience
Garda Incisioni
Blu Beach
Birra Kwaremont
Depot
Lesa Srl
GardaRide